Cosa sono Pavimenti Galleggianti o Spessorati

spessorati

Cosa sono Pavimenti Galleggianti o Spessorati

Cosa sono Pavimenti Galleggianti o Spessorati

Vi è mai capitato di trovare una piastrella del vostro terrazzo o piazzale che è si è scollata o crepata?
Questo è un problema ricorrente nei Pavimenti Galleggianti in esterno, ma che si può certamente prevenire.
In esterno le temperature possono subire delle variazioni enormi e con esse le sollecitazioni che si trasmettono al pavimento nelle fasi di contrazione e dilatazione; dobbiamo quindi cercare di utilizzare materiali e tecniche di posa idonei quando andiamo a realizzare un pavimento esterno.

Pensiamo alle zone montane di tutto l’arco Alpino italiano, le temperature possono scendere a -20 C° in inverno ed arrivare ad almeno 40C° al sole, parliamo di sbalzi termici di 60C°!!!
Il grès porcellanato di per se è ingelivo, ma per garantire la sua perfetta conservazione nel tempo anche lo spessore gioca un ruolo fondamentale.

sfondo-spessorati 2

Per questo esistono i pavimenti spessorati per esterno in gres tipicamente di uno spessore di 18-20 mm.
Sono molto utilizzate nei paesi scandinavi, ma stanno prendendo sempre più piede anche nelle nostre zone più fredde in Italia.
La piastrella a spessore maggiore garantisce un’elevata resistenza ai carichi e alle sollecitazioni rendendo il prodotto ideale per pavimenti galleggianti esterni privati e pubblici.

 

 

POSA PAVIMENTI GALLEGGIANTI
La posa si effettua in diversi modi in base a dove decideremo di posare il materiale.
Questa tipologia di piastrella da 20mm può essere posata con o senza piedini, su supporto rigido di sabbia o ghiaino.
Può essere posata con piedini fissi, su superficie perfetta e rigida, oppure con piedini regolabili, su superficie imperfetta e rigida.
I formati generalmente più richiesti per il gres da 20mm sono il 30×30, 45×45 e 60×60.
Prima di iniziare con la posa, il sottofondo va isolato adeguatamente; bisogna capire che essendo il materiale senza colla e fuga, l’acqua da precipitazione si infiltra molto facilmente. Per questo motivo è necessario isolare il sottofondo prima di applicare la piastrella.

spessorati

Per calcolare l’utilizzo dei piedini basti sapere che servono 2 piedini per piastrella.
Ovviamente possiamo anche decidere di posarlo incollato ed andare poi a fugare gli spazi tra una piastrella e l’altra, essendo piastrelle rettificate la fuga risulterà abbastanza sottile; in esterno si consiglia comunque una fuga minima di 3mm.

 

PULIZIA e MANUTENZIONE
La piastrella in esame essendo un grés porcellanato non assorbe, quindi non si può sporcare internamente.
Sicuramente ha una struttura più ruvida superficialmente, che non permette di scivolate, e quindi più difficile da pulire con i sistemi tradizionali.
Per rimuovere la macchia bisogna capire di che materiale è composta.
Se utilizzata come camminamento si consiglia la pulizia con un puli-vapor o una lancia; se è stata posizionata su un poggiolo si consiglia l’utilizzo di una scopa a vapore.

 

Fonte: https://www.artigianocasatua.com/pavimenti-galleggianti-sopraelevati/


Leave a Reply

Facebook

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Accettare
Rifiutare
Privacy Policy